Spiritual Tantra Studio-Firenze, Milano, Prato, Pisa

Namaste' Studio Tantra Firenze - Il vero massaggio ritualistico!
Massaggio Tantra a livello spirituale e fisico...Benessere psicofisico, benessere naturale e Sensualità.
Hanashyan Kahshan offre una combinazione unica del rituale tantrico.

Il massaggio ritualistico Tantra aiuta a superare eiaculazione precoce, riequilibra l'energia sessuale, recupera l'autoestima, rilassa la mente, purifica il corpo...Sensual massaggio, profondamente intenso...

Tantra Massage Florence - Tuscany - Italy
Tantra massages in a small cosy studio. During tantra massage we put stress on relaxation and tantra techniques. We prefer individual approach and tantra massages aiming at in-depth conscious work with sexual energy. In tantra massage we put stress on enjoyment of energy body, which is a major step towards knowing about you as individual and unique beings.

Sito ufficiale
http://www.tantranamaste.eu



Massaggi Tantra Firenze, Massaggi Tantra Prato, Tantra Pistoia, tantra Milano, Tantra Empoli, Tantra Livorno, Tantra Arezzo, tantra Lucca, Tantra Pisa, Tantra Siena, Massaggi Tantra Bologna, Massaggi Tantra Brescia, Tantra Verona, Tantra Milano,

lunedì 29 dicembre 2014

Ama il tuo bambino interiore

Rilasciare le ferite del passato
Indipendentemente dalla vostra età, c’è un piccolo bambino in voi che ha bisogno di amore e accettazione. Se sei una donna, non importa quanto indipendente tu sia, hai una piccola bambina dentro di te che è molto tenera ed ha bisogno d’aiuto. Se sei un uomo, non importa quanto macho tu sia, hai ancora un piccolo bambino dentro di te che ha fame di calore e affetto.
Da bambini, ogni volta che qualcosa andava storto, avevamo la tendenza a credere che c’era qualcosa di sbagliato in noi. I bambini sviluppano l’idea che se solo potessero fare meglio, allora i loro genitori e tutori li amerebbero di più, e non li punirebbero. Con il tempo, il bambino impara a credere nel “C’è qualcosa di sbagliato in me. Non sono bravo abbastanza”. Nel diventare adulti, continuiamo a portare con noi queste false credenze. Impariamo a rifiutare noi stessi.
Abbiamo un genitore interiore, proprio come abbiamo un bambino interiore. E per la maggior parte del tempo il genitore interiore rimprovera il bambino – quasi senza tregua! Se impariamo ad ascoltare il nostro dialogo interiore, possiamo sentire chiaramente questi rimproveri. Possiamo sentire il genitore dire al bambino che sta facendo qualcosa di sbagliato e che non è bravo abbastanza. Dobbiamo permettere ai nostri genitori interiori di diventare più amorevoli nei confronti del nostro bambino interiore.
Ho scoperto che lavorare con il bambino interiore è molto importante per aiutarci a guarire dal passato. In questo momento della nostra vita – proprio ora – abbiamo bisogno di cominciare a rendere noi stessi integri e accettare ogni parte di quello che siamo. Abbiamo bisogno di comunicare con il bambino interiore e lasciargli sapere che accettiamo la parte di noi che ha fatto cose sciocche, la parte che ha fatto cose divertenti, quella che aveva paura, quella che era irresponsabile e stupida etc… – ogni singola parte di noi stessi.

Hanashyan Kahshan
http://www.tantranamaste.eu

LA PAURA: PERCHE' E COME GESTIRLA

La paura viene definite cosi: 'una emozione spiacevole causata dal credere che qualcosa o qualcuno sia pericoloso, che possa causare dolore , o minaccia e 'uno stato d’animo di agitazione ed ansia causato dalla presenza di pericolo imminente'

Stando a questi criteri quasi tutti facciamo esperienza di qualche livello di paura: “perdero’ il mio lavoro? Finirà la mia relazione? Ce la farò a pagare l’affitto? Che succederà ai miei figli? Si potrebbe scrivere una enciclopedia con le ragioni per cui le persone hanno paura o si sentono agitate, ansiose, inquiete.

Quando le cose non sono a posto, le persone si preoccupano sul che fare e quando sono a posto si preoccupano su che succederebbe se non fossero a posto .

Ma se guardate alla stragrande maggioranza di queste fonti infinte di paura, vedrete che non vengono scatenate da cio’ che accade ma da cio’ che potrebbe accadere. I processi della paura della mente-corpo umani, non sanno la differenza tra le due condizioni. Pensate a qualcosa che vi spaventa ed il vostro corpo ed emozioni inizieranno a rispondere come se questo fosse vero.

E’ facile vedere il perchè.
Quando veramente state facendo l’esperienza di qualcosa che vi spaventa, i sensi convogliano l’informazione al cervello e da là, la mente-corpo viene messa in allarme per ricevere la minaccia. Quando pensiamo a qualcosa di spaventevole, la sola differenza è che una parte del cervello convoglia l’informazione a se stessa e, ai meccanismi stessi di risposta viene dato fuoco per l’azione.
Naturalmente quando qualcosa sta veramente accadendo tutto è amplificato ma i principi base sono gli stessi e le stesse sono le numerose ragioni di paura, che in molti sperimentano nella loro vita e che io chiamo 'ansia nel background'.

Questo è lo stato d’animo spiacevole che è quasi sempre presente ma è coperto per lo piu’ dall’essere concentrati su un compito da svolgere, sul bersi qualche bicchiere in piu’ o qualsiasi altra cosa che possa colmare il silenzio ed evitare la solitudine. Ecco perché in molti non amano il silenzio. Devono accendere la TV quando entrano in una stanza oppure la radio quando stanno guidando.

Ho da tempo questa visione, che ho dettagliato nei miei libri: il nostro ambiente energetico – cio’ che chiamo la Matrix – ha codificate delle frequenze che stimolano un’ansia da background, geneticamente programmata, che è costantemente in allerta per scatenarsi in totale paura e terrore.

La paura è il mezzo primario per il controllo di massae anche per sostenere energeticamente i vampiri che si cibano della emozione umana di bassa vibrazione, che alla fine dettano il Sistema di Controllo umano.

Cristine Fitzgerald, una amica stretta della Principessa Diana che ho citato in una recente newsletter, aveva ragione quando mi disse: “Non vengono da te con i denti acuminate per succhiarti il sangue. La paura è il loro cibo. Possono effettivamente prendere la paura e manifestarla in qualcosa di tangibile”.

La paura è il fondamento di tutto il controllo umano, perché (a) da potere energetico ai manipolatori (b) le persone sopraffatte dalla paura si accorderanno su tutto cio’ che credono li proteggerà da cio’ di cui hanno paura, inclusa la cancellazione delle loro libertà La tecnica che chiamo Problema-Reazione-Soluzione dove si crea il problema e poi si offre una soluzione, funziona solo perchè nel mezzo c’è la reazione della paura e dell’ansia che richiede sia che “qualcosa debba essere fatto” oppure consente che si introducano 'soluzioni' che diversamente verrebbero osteggiate.

Ovunque guardiate, la paura è la chiave di controllo quindi elevarsi oltre la paura deve essere la chiave della libertà.

http://www.tantranamaste.eu

UN MESSAGGIO A TUTTI QUELLI CHE HANNO PAURA DI AMARE

La gente ha paura di Essere amata e di amare Perché quell’amore porta infelicità! … Quell’amore porta con sé bugie, porta con sé prigionia, schiavitù comporta la distruzione della libertà. Per questo la gente ne ha paura. E questo Accade poiché l’amore porta con sé un’infinità di compromessi … Si deve scendere ad uno di Tali compromessi tanto da perdere quasi definitivamente il proprio volto originale.
Uno dei messaggi Fondamentali è: se qualcuno vi ama, non introducete Condizione nessuna. Se amate qualcuno, non storpiatelo. Lascia che il tuo amore si espanda, dona all’altro più spazio di Quanto ne abbia mai avuto Quando era solo. Nutritelo, ma non avvelenate Il suo nutrimento, non possedetelo. Lasciate CHE SIA libero, più libero di non SIA Quanto mai stato. In questo caso l’amore crescerà in una profonda intimità.
http://www.tantranamaste.eu

domenica 28 dicembre 2014

KAISHUN MASSAGE

KAISHUN MASSAGE NAMASTE STUDIO TANTRA
Kaishun significa ringiovanimento della libido sessuale.
Massaggio Kaishun è uno stile ultimo in ringiovanimento sessuale, che è per uomo di mezza età, in particolare.

Massaggio Kaishun combina il fisico e spirituale alla guida il vostro corpo e la mente ad una maggiore piacere.
Massaggio Kaishun è eccellente sollievo stress.
Massaggio Kaishun aumenta il proprio potere sessuale.
Massaggio Kaishun ringiovanisce e stimola i testicoli, ghiandole linfatiche intorno all'inguine. L'invecchiamento fatto di mente e corpo non può essere fermato, Kaishun massaggio ha la funzione di ringiovanimento della libido sessuale e ritardare l'invecchiamento.
Massaggio Kaishun è ultimo stile in ringiovanimento sessuale, soprattutto per uomo di mezza età.
Si ringiovanisce per stimolare i testicoli, ghiandole linfatiche intorno inguine e aumenta il proprio potere sessuale. Il trattamento (massaggio) non è invasivo, anzi molto dolce e delicato.
Per prenotare vai nel sito ufficiale: http://www.tantranamaste.eu

mercoledì 17 dicembre 2014

MASSAGGI TANTRA MILANO - TANTRA O SESSO A PAGAMENTO

Attualmente è esplosa una grande moda rispetto al massaggio tantrico: innumerevoli centri di massaggio vi si sono buttati commercialmente, spesso senza grande esperienza, sull’onda della notorietà di questo tipo di via esperienziale.

Alcuni di essi effettivamente trasmettono una vera essenza tantrica, molti altri meno, quando addirittura non nascondono un semplice, ma molto più costoso sesso a pagamento. In pratica, dopo alcuni goffi palpeggiamenti che nulla hanno di tantrico, le operatrici si buttano a capofitto sui genitali nel tentativo di far giungere in qualsiasi modo e per forza il massaggiato all’orgasmo.

E non solo! Va di moda anche aperture di centinaia di portali internet con il nome massaggi tantra o tantra. Ottima occasione per un smanettone con un semplice programma editor realizzare specie di portali dedicato ai massaggi tantra invogliando a chiunque cerca di guadagnare senza una formazione, senza una conoscenza e esperienza del tantrismo e quando si accede si trova immagini oscene pornografiche e nulla che fare con il vero massaggio tantra.


Italia è un paese che vive di moda..vi ricordate di qualche anni indietro la professione Escort? Nell'arco di poco tempo molti hanno diventate escort anche quelle di strade o casa squillo(con tutto il mio rispetto) Attualmente è la stessa per il Tantrismo..VA DI MODA!...e molti squilli prendono il tantra per prestazioni sessuali, purtroppo cè chi scomoda questa preziosa fisolofia. L'energia è un dono, una cosa preziosa e non si gioca con i chakra di nessuno!

Nella nostra civiltà occidentale, l’esperienza culturale, emozionale e spirituale del Tantra è ripetutamente oggetto di grossolani fraintendimenti. Spesso – se non sempre – il tantrismo è stato ridotto ad una sorta di cultura della sessualità sfrenata, fine a se stessa, una specie di “filosofia dell’orgia” che finisce spesso con l’attirare l’attenzione di frustrati e soggetti sessualmente disturbati.

Sono questi il momento e l’occasione per fare un po’ di chiarezza su una delle più alte costruzioni spirituali del mondo orientale.

Importante: per prevenire eventuali malintesi, vi avverto che il massaggi ritualistci Tantra non sono un'esortazione a prestazioni sessuali. I rapporti sessuali sono esclusi dal massaggio tantra e proibiti.

Non c'è da meravigliarsi clienti e potenziali clienti che cercano un vero servizio tantrico sono confusi!
Per il vero rituale tantrica visita sito ufficiale:
http://www.tantranamaste.eu

TANTRA ITALIA NAMASTE' STUDO TANTRA IL VERO RITUALE

Benvenuto nel mio mondo  di gioia, spiritualità, sensualità, amore e accettazione.

Qui sarete onorati per ascoltare la vostra natura del desiderio, invitati a richiedere il tuo diritto di nascita del vero piacere, la tua guida più sacro e amorevole.

Vi invito a fare un salto in un altro mondo, dove è possibile abbandonarsi completamente alla presenza amorevole. Entra in un rifugio lussureggiante creato per risvegliare sensualmente il corpo e lo spirito, il calore dei nostri corpi creando ondate di beatitudine.

Qui si può aprire per ricevere una maggiore conoscenza di chi siete, essere rivitalizzato, e salire in un'esperienza di libertà.

Attraverso l'amore incondizionato e pieno presenza è possibile evolvere come un essere estatico. Crogiolarsi nella perfezione del tuo essere ... Come siete in questo momento.

La possibilità di connettersi con un altro essere è niente di meno che di magico. Le mie sessioni hanno lo scopo di consentire e garantire il flusso eterno di energia e luce. Lasciate che vi mostri una connessione che può essere portato in tutta la nostra mente, corpi e spiriti.

Per prenotare o più info visita sito ufficiale:
http://www.tantranamaste.eu

lunedì 15 dicembre 2014

TANTRA MASSAGGI FIRENZE - AUTO REGALO DI NATALE

Tantra è un percorso per il nostro vero potenziale, per essere spiritualmente e sessualmente stabiliti nella beatitudine della libertà e dell'amore.

Quando i massaggi tantrici sono fatti consapevolmente, generano energia vitale nel nostro corpo permettendo una profonda guarigione. E 'possibile raggiungere stati espansi di coscienza in cui profonda pace e relax risiedono.

Ogni sessione è diversa; la risposta di ogni persona è diversa. Non vi è alcun obiettivo da raggiungere e non c'è alcun modo di sentirsi. Guarire è un viaggio che un cliente esegue, non è una procedura che il guaritore svolge. L'obiettivo più alto del operatore è quello di dare la possibilità che la persona che riceve il massaggio torna a se stessa.

Il massaggio dà anche il permesso di celebrare il piacere senza vergogna. Qualunque cosa accada è benvenuto, cioè rilascio emozionale, rilassamento profondo o squisito piacere del corpo. Tutte le parti del corpo vengono massaggiate e onorate ma solo a senso unico, in modo che si può imparare a ricevere pienamente.

Per alcune persone solo ricevere può essere molto difficile. Invece è molto gratificante lasciarsi nelle mani di un'altra persona. È bene d’accettare semplicemente il piacere, invece di avere la sensazione che si fa parte di un corteggiamento interattivo di intimità. Essa rende liberi dal desiderio di "pensare e fare" e lascia nel giusto stato d'animo di semplicemente "rilassarsi e sentirsi".

Verrà creato un spazio sacro molto sicuro per imparare la respirazione, utilizzando consapevolmente elementi tantrici per canalizzare e concentrare l'energia in tutto il corpo.

Le sessioni avvengono come descritto, ma sono sempre guidate dalle esigenze personali. Oltre ad essere un servizio professionale, è anche un lavoro altamente intuitivo che richiede la comunicazione verbale tra cliente e operatore.

Tutto quello che serve è di essere il più onesti che si può essere, che cosa si ha bisogno e ciò che si sta cercando. Più sinceri e aperti ci sia, più mi permette di pianificare la migliore esperienza possibile.
VISITA SITO UFFICIALE:
http://www.tantranamaste.eu

venerdì 5 dicembre 2014

IL MASSAGGIRO RITUALE TANTRICO

Il Tantra non è una filosofia, ma uno stato dell’essere che coinvolge ogni azione o pensiero: mangiare, amare, riposare, lavorare, osservare,  giocare, ascoltare, parlare, vivere, morire… In quello stato sei rilassato e aperto, non ti aspetti nulla di particolare, né cerchi di fare qualcosa per attirare o modificare gli eventi: tutto, semplicemente, accade. Per me Tantra significa flusso ininterrotto. Quando pratico il Massaggio Rituale Tantrico dei 4 Elementi entro in uno stato di apertura percettiva. Appoggio le mani e ascolto. Le mani iniziano a tracciare un percorso sulla pelle, do me stessa, la mia energia, e non mi preoccupo di ricevere niente, né di mettere in moto alcuna intenzione di procurare o di ottenere piacere. Seguo l’onda del momento, assecondo il movimento e divento danza. ARIALe mani, le braccia, le gambe, i piedi, la pancia, il petto, la guancia, tutta la pelle entrano in sintonia con la persona che riceve. Quando ascolto la pelle, questa mi parla e mi racconta di sé, dei dolori provati e dei piaceri ricevuti: il corpo non mente. Le mie mani amano ogni parte indistintamente. La particolarità subito evidente di questo massaggio è che viene eseguito in totale nudità, sia da parte di chi massaggia, sia da parte di chi riceve il massaggio. Quando una persona si spoglia dei propri indumenti e si mette a nudo, diventa “vulnerabile”. Senza l’abito non sei più nessuno, esci dal tuo ruolo, lasci da parte gli schemi e rimani tu come essere umano, anche se pur per un breve attimo. Tu che vieni massaggiato sei alla pari con me che ti massaggio e nessuno cerca di prevaricare. Tra noi può avvenire uno scambio e un’integrazione energetica. La tua energia maschile si integra con la tua energia femminile, le energie fisiche con quelle spirituali, esci dalla dualità e sperimenti l’unità, anche solo per una frazione di secondo: non è importante la durata di quest’esperienza, potresti anche non esserne cosciente, ma accade. Semplicemente.

Durante il massaggio potresti sentirti volare in alcuni momenti e in altri diventare consapevole delle tue difficoltà o disagi, della compulsività della tua mente.


Visita il mio sito ufficiale:
http://www.tantranamaste.eu

mercoledì 3 dicembre 2014

IL BUSINESS DEL MASSAGGIO TANTRICO

Attualmente è esplosa una grande moda rispetto al massaggio tantrico: innumerevoli centri di massaggio vi si sono buttati commercialmente, spesso senza grande esperienza, sull’onda della notorietà di questo tipo di via esperienziale.

Alcuni di essi effettivamente trasmettono una vera essenza tantrica, molti altri  meno, quando addirittura non nascondono un semplice, ma molto più costoso sesso a pagamento. In pratica, dopo alcuni goffi palpeggiamenti che nulla hanno di tantrico, le operatrici si buttano a capofitto sui genitali nel tentativo di far giungere il massaggiato all’orgasmo.

Possiamo aiutare ad individuare quale siano le regole per capire quali siano i centri maggiormente professionali e maggiormente vicini alla via tantrica.

Il massaggio tantrico nella sua essenza originale può essere donato davvero solamente da chi ha una profonda preparazione tantrica frutto di un lungo percorso esperienziale e solamente da chi ha introiettato gli insegnamenti di questa via spirituale, senza improvvisazioni estemporanee e conoscenze superficiali. Il massaggio tantrico viene veicolato al meglio da parte di chi da anni ha già fatto un percorso tantrico e può così donarlo con naturalezza agli altri, poiché il tantrika si ritrova preparato energeticamente ed emozionalmente nei corpi sottili a offrire questo viaggio emozionale.

1) Connessione con il Cuore o IV chackra
Il massaggio tantrico ha una potente connessione con il Cuore e con l’affettività; ciò dev’essere trasmesso dal Tantrika a chi riceve il massaggio. Da molti centri si esce apparentemente  soddisfatti, ma si percepisce spesso anche una totale sconnessione dal Cuore di chi effettua il massaggio e lo dona meccanicamente. Tutto è stato tecnicamente perfetto, ma freddo e l’affettività e la connessione del Cuore erano totalmente assenti o fortemente deficitarie.   Il tantra è la Via del Cuore e se ciò manca non si può parlare di massaggio tantrico, ma al massimo di massaggio sensuale, sempre che non sia addirittura scaduto in sesso a pagamento.
2) Rispetto dei tempi della curva energetica e rispetto della persona
Spesso non c’è condivisione finale tra massaggiato e Tantrika sull’esperienza vissuta, come sarebbe invece auspicabile per aiutare il cliente a capire al cliente quale tipo di sensazioni si è vissuto e quale lettura possiamo darne.  Dato che il cliente successivo è già fuori dalla porta, si deve in breve rientrare da questo viaggio emozionale, senza grandi contatti conviviali o senza un’uscita armonica dalla curva energetica, dovendosi rivestire in fretta e furia.  Alla fine del massaggio si viene letteralmente buttati fuori perché c’è già in attesa il prossimo cliente. In pratica è una vera e propria catena di montaggio “tantrica”.

Inoltre una regola del massaggio tantrico è rispettare la curva energetica di chi sta ricevendo, non superando mai, in un attento feedback emozionale tra tantrika e ricevente, la soglia energetica di che cosa si può accettare.
3) Assenza di una ripetitività tecnica del massaggio
Per sua natura il massaggio tantrico non ha una ripetitività tecnica, perché dovrebbe cambiare di volta in volta, dal momento che si tratta di un massaggio intuitivo ed emozionale legato allo stato emotivo del momento e al feedback continuo tra tantrika e ricevente, anche se sicuramente ogni massaggio tantrico ha un minimo di struttura tecnica.  Invece in questi centri tutto si ripete con una sistematicità cronologica molto spinta, in forma asettica e non emozionale.
4) Mancanza di una ricerca ossessiva dell’orgasmo
In molti centri esiste inoltre una forte e spasmodica ricerca del procurare un orgasmo al cliente: qui il massaggio tantrico, o si conclude con un orgasmo, o viene ritenuto fallimentare.

Ciò è assolutamente estraneo alla via tantrica.  Il tantra insegna proprio a uscire dalla spasmodica ricerca dell’orgasmo, che se sopraggiunge è ben accolto, ma se non arriva non e’ ossessivamente ricercato ad ogni costo.  Il tantra è anche l’allargamento delle nostre percezioni sensoriali che passano da tutto il corpo e non solo dai genitali. Al contrario, in questi centri c’è spesso un’estrema concentrazione sulla manipolazione dei genitali.

Il massaggio tantrico è più un viaggio emozionale, che certo non emargina i sensi e il piacere, ma che contemporaneamente esce dalla trappola dell’orgasmo a tutti i costi.
Questo inseguire ossessivamente la pulsione orgasmica spesso priva il massaggio tantrico di alcuni dei suoi aspetti peculiari, molto legati anche ad un percorso di guarigione personale attraverso il raggiungimento di profondi stati di sé e inoltre abitua chi lo riceve ad una disfunzionale e disarmonica percezione della Via tantrica.  Tutto ciò si traduce in un’esperienza apparentemente appagante in prima battuta , ma che in ultima istanza ci lascia svuotati energeticamente.
5) Presenza di rituali tantrici di inizio e fine massaggio
Il massaggio tantrico prevede rituali di inizio e fine massaggio prima ancora del contatto corporeo. Tali rituali possono predisporre l’animo al successivo massaggio e fanno parte integrante della tradizione tantrica. Anche alla fine, nonostante il massaggio vero e proprio sia terminato, i rituali conclusivi ci aiuteranno a uscire armoniosamente dalle intense sensazioni provate.
In molti centri, invece, al termine o all’inizio del massaggio non è presente nessuna ritualità che accompagni a introdurre il massaggio o a uscire in forma armonica dall’esperienza. Appena finito il massaggio l’operatore si alza e dopo un breve saluto abbandona la stanza.
6) Grande contatto corporeo e nudità di chi dona il massaggio
Molti centri donano il massaggio tantrico su lettino da massaggi. Il lettino da massaggio non permette un grande contatto corporeo, che si riduce spesso alle sole mani, instaurando anche un netto confine tra Tantrika e chi riceve il massaggio.

La mancanza della nudità reciproca (magari con il Tantrika in tutina bianca infermieristica) tende a privare il massaggio dall’aspetto del veicolo emozionale, riducendo le sensazioni provate, e crea una disarmonia per il senso di separazione che si viene a creare.

Il massaggio tantrico viene donato notoriamente a terra su tatami in nudità e con grande spazio di movimento attorno. La pelle è l’organo sensoriale più esteso nella specie umana che per meglio percepire ha addirittura perso i peli nel corso dell’evoluzione, aspetto peculiare rispetto a tutti gli esseri viventi.



7) Rispetto dei 4 pilastri fondamentali del massaggio tantrico:  Fludità, Presenza, Respiro e Adorazione.
Queste quattro apparenti semplici parole nascondono anni di pratica tantrica, di predisposizione e di lavoro su sé stessi: mantenere costanti durante il massaggio questi quattro punti fondamentali è tutt’altro che semplice.  Molti centri non sanno nemmeno spiegare il significato profondo di questi 4 aspetti tantrici molto importanti, figuriamo veicolarli in un massaggio rituale.

La vera esperienza tantrica, nella sua essenza più originale, dovrebbe tradursi in un viaggio emozionale, affettivo, sensoriale e sensuale sempre un po’ diverso, e dove vengono toccate parti profonde del sé, dove il Tantrika è molto vicino sia corporalmente sia con il Cuore a chi viene massaggiato, senza una ricerca ossessiva dell’orgasmo (come siamo abituati in occidente) e senza una particolare fretta, da sempre nemica del Tantra,  ma anzi con rituali conclusivi del massaggio e condivisione sulla esperienza vissuta.
Fonte: Josè&Resya – TantraLove http://www.tantralove.biz/